TECHNOLOGIES

 

RTLS REAL TIME LOCATION SYSTEM

RTLS REAL TIME LOCATION SYSTEM

Il nuovo sistema di localizzazione in tempo reale "K-RTLS" combina alta precisione di localizzazione in un ambiente industriale con caratteristiche tecniche uniche, che consentono un ampio utilizzo di questo sistema in diverse applicazioni. In produzione, per esempio, permette un monitoraggio preciso del processo, grazie alla precisione delle informazioni rilevate dalla localizzazione. 
È possibile utilizzare sistemi RTLS in ambienti complessi per diverse applicazioni come il monitoraggio della produzione e della logistica, con la possibilità di attivare il processo di digitalizzazione delle informazioni per un flusso delle stesse fluido e trasparente. I dati in tempo reale sulla posizione e sullo stato di oggetti e componenti disponibili con il sistema RTLS costituiscono la base per la connessione in rete delle parti coinvolte nei processi di logistica e della loro catena di valore aggiunto.
Il sistema si compone di uno o più transponder mobili e di un nodo collegato al sistema gestionale.

Transponder mobile
Il sistema si basa sulla tecnologia UWB (Ultra Wide Band) con una precisione di localizzazione fino a 10 cm anche in ambienti difficili e riflettenti. Il design robusto e compatto del transponder consente un ampio utilizzo nella tracciabilità di oggetti in tempo reale nella produzione e logistica. Il transponder ha un sistema di montaggio innovativo e flessibile che può essere modificato dinamicamente per montaggi fissi o temporanei, ad esempio su veicoli, trolley o carrelli trasportatori. All’interno sono stati inseriti un tag RFID passivo UHF e un tag NFC, così da combinare una soluzione per la localizzazione e allo stesso tempo l’identificazione a distanze ‘long range’ e ‘near field’ con la tecnologia RFID passiva.

Nodo
I Nodi si presentano con un housing compatto e possono essere facilmente alimentati a rete o tramite PoE. Per contenere i costi di installazione, anche i nodi hanno la propria rete radio opzionale a 2,4 GHz per il trasferimento dati. Questo significa che solo il 25% circa dei nodi installati richiedono una connessione via cavo alla rete. La distanza tra i singoli nodi può arrivare fino a 80 metri.